Marano, tragedia alle poste: morta la mamma di “Specchino”

Marano, tragedia alle poste: morta la mamma di “Specchino”

Choc a Marano. Una donna, Angela, madre del compianto “Specchino” (Ciro Iacolare), è morta stroncata da un malore mentre si trovava all’esterno dell’ufficio postale nei pressi del Municipio, in via Salvatore Nuvoletta. A darne notizia questa mattina è il portale de Il Mattino.

Secondo quanto ricostruito, la vittima, una signora anziana, di cui non sono state rese note ancora le generalità, si era recata presso le poste per effettuare alcuni versamenti, quando si è accasciata al suolo ed è deceduta sotto gli occhi di decine di presenti.

Immediatamente sono stati allertati i soccorsi del 118. Il personale medico ha constatato il decesso. Inutili si sarebbero rivelati i tentativi di rianimare la donna. Sul posto sono accorsi anche gli agenti della Polizia Municipale. Per diverso tempo l’attività dell’ufficio postale si è interrotta.

La vittima era ben voluta in città: era la mamma di Ciro Iacolare, noto personaggio di Marano deceduto nel maggio 2016 a seguito di un incidente in scooter.

Tags