Bombolette, uova, farina contro i passanti, ordinanza della commissione per prevenire atti di aggressività

Bombolette, uova, farina contro i passanti, ordinanza della commissione per prevenire atti di aggressività

Ordinanza della Commissione straordinaria contro l’utilizzo sconsiderato di bombolette spray e comportamenti di violenza ed aggressività. Con l’intento di conservare lo spirito gioviale del Carnevale, gli agenti della Polizia Locale, coordinati dal Comandante Maria Rosaria Petrillo ed in sinergia con le Forze dell’Ordine preposte sul territorio, vigileranno con azioni di controllo sulle principali strade cittadine. In caso di inosservanza delle disposizioni vigenti, ai contravventori saranno comminate le sanzioni.

Tantissimi gli episodi di aggressioni a passanti ed assalti alle auto. Tanto da rendere il giorno di Carnevale un vero e proprio incubo per tanti cittadini. Gruppi di ragazzi armati di bombolette, uova e farina, si appostano sui cigli delle strade per poi passare all’aggressione di poveri malcapitati. Da semplice scherzo, per anni, questa usanza è diventato un vero e proprio problema.

 

 

 

Ordinanza Commissariale per prevenire comportamenti di aggressività e di teppismo stradale in occasione del Carnevale 2015.

La Commissione Straordinaria si appella al buonsenso ed alla maturità civica dei cittadini, perché la ricorrenza annuale del Carnevale, ormai alle porte, abbia una connotazione di allegria e di conviviale partecipazione ai prevedibili momenti ludici, tale da ricreare un clima di equilibrato sano e di consapevole divertimento.

A tal fine, è stata emanata un’Ordinanza, con la quale si raccomanda – soprattutto ai ragazzi ed agli adolescenti, tramite i loro genitori – di evitare di porre in atto comportamenti sconsiderati che possano arrecare disagi ai concittadini e causare danni alle strutture pubbliche. Nello specifico, è stato vietato l’uso di bombolette spray, di fialette maleodoranti e di bastoni plastificati o di qualsiasi altro materiale, atti a disturbare, se non addirittura ad aggredire  i passanti, e ad imbrattare o danneggiare le automobili in transito o altri mezzi di pubblica utilità.

Pertanto, nell’intento di prevenire e scoraggiare atteggiamenti offensivi nei confronti dell’altrui riservata personalità, ed al fine di scongiurare il verificarsi di qualsiasi pur minimo incidente, gli agenti della Polizia Locale, coordinati dal Comandante Maria Rosaria Petrillo ed in sinergia con le Forze dell’Ordine preposte sul territorio, vigileranno con azioni di controllo sulle principali strade cittadine.

Nel rispetto dell’Ordinanza emanata dalla Commissione Straordinaria, in caso di inosservanza delle disposizioni vigenti, ai contravventori saranno comminate le sanzioni previste.