Aggredito da una babygang sull’autobus: reagisce e accoltella un adolescente

Aggredito da una babygang sull’autobus: reagisce e accoltella un adolescente

Una folle rissa quella che si è consumata ieri sera su un autobus della linea 80 a Milano. Un gruppo di ragazzini, all’altezza di via Capacelatro, ha bloccato le porte del mezzo per aspettare alcuni amici, ed un uomo di 56 anni, probabilmente un conducente ATM libero dal servizio, li ha rimproverati, e gli adolescenti l’hanno aggredito.

Sono volate parole grosse, insulti e minacce, con l’uomo preso di mira. Al capolinea la situazione è pero degenerata. La babygang si è scagliata contro l’uomo, aggredendolo alle spalle con calci e pugni, e facendogli sbattere la testa contro un taxi. A quel punto l’uomo ha estratto un coltellino e ha ferito al fianco sinistro uno degli aggressori, un italiano di 17 anni.

Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 e il giovane è stato portato al Fatebenefratelli. Non è in pericolo di vita, ma la prognosi resta riservata. Anche il 56enne è stato soccorso in ospedale. I Carabinieri stanno lavorando per ricostruire la dinamica della vicenda.