Morta Anna Campori: aveva 100 anni. Recitò con Totò

Morta Anna Campori: aveva 100 anni. Recitò con Totò

Morta Anna Campori. La storica attrice napoletana aveva 100 anni. A darne notizia è Il Mattino. Molto conosciuta a apprezzata nel mondo del cinema e del teatro, aveva recitato con Totò.

Gli esordi. Nata a Roma nel 1917, aveva festeggiato lo scorso settembre la sua centesima candelina. Debutta nel teatro nella compagnia del papà come cantante d’operetta. Negli anni trenta, a Napoli, conosce l’attore Pietro De Vico, anch’egli figlio d’arte, il quale diverrà dopo qualche anno, suo compagno di vita e di scena. Sempre negli anni trenta passa all’avanspettacolo e alla rivista assieme ai fratelli De Vico, con i quali compie tournée teatrali per tutta l’Italia durante la seconda guerra mondiale.

Con Totò. Nel 1940 assieme al marito Pietro e a due cognati (Antonio e Mario, fratelli di Pietro, con i quali lo stesso aveva precedentemente formato il Trio De Vico), forma una nuova compagnia teatrale dedicata prevalentemente alla rivista, in cui diventa prima donna. Questa esperienza, che tra l’altro riscuote un discreto successo, durerà un decennio, poiché, nel 1950 decide di lasciare la compagnia per recitare con Erminio Macario, quell’anno impegnato nell’inscenare La bisbetica sognata, commedia di Enrico Bassano. Nel 1953 recita con Totò nel film di Mario Mattoli “Un turco napoletano”.

Il successo. Il successo e la consacrazione di Anna Campori però arriveranno con la televisione grazie all’interpretazione nello sceneggiato musicale “Giovanna: la nonna del Corsaro Nero”, andato onda dal 1961 al 1966. Giovanna, a capo di una ciurma bizzarra di personaggi, era affiancata da Nicolino (Pietro De Vico).