Giugliano, arrestato dai carabinieri il latitante Antonio Palma

Giugliano, arrestato dai carabinieri il latitante Antonio Palma

Arresto messo a segno dai Carabinieri della Compagnia di Giugliano guidati dal capitano Antonio De Lise. In manette il latitante Antonio Palma, classe ’87, pregiudicato. Il 31enne è stato rintracciato in una caffetteria di via degli Innamorati.

Antonio Palma è ritenuto responsabile di violazione di domicilio e lesioni personali aggravate, reati commessi a Vico Equense nell’aprile del 2017. Si sarebbe introdotto, armato di bastone, all’interno della comunità “Il Camino”, e avrebbe preso a bastonate F.V., pregiudicato detenuto in quella struttura agli arresti domiciliari procurandogli ferite lacero contuse. Alla base del raid punitivo uno screzio per futili motivi che l’arrestato avrebbe avuto con il fratello della vittima.

Scattato l’arresto, il 31enne si era reso irreperibile dallo scorso gennaio, motivo per il quale è stato colpito da un decreto di latitanza emesso dalla Procura di Torre Annunziata. Rintracciato a Giugliano, è stato adesso condotto al carcere di Poggioreale.