Avellino, 30enne trovato morto su una panchina: giallo sulle cause

Avellino, 30enne trovato morto su una panchina: giallo sulle cause

Tragedia ad Avellino. La scorsa notte il corpo senza vita di un 30enne è stato ritrovato su una panchina tra via Roma e Corso Europa, a poca distanza dalla sede dell’Isa-Cnr. Lo riporta Ottopagine.it.

La scoperta è stata fatta dai Carabinieri della Compagnia locale guidati da Niccolò Pirronti. Una pattuglia della zona, durante un servizio di controllo de territorio, hanno notato un uomo immobile sdraiato su una panchina. I militari dell’Arma si sono avvicinati al corpo e hanno notato il colore cianotico del viso. Constatata la mancanza di reazioni, hanno allertato il 118.

Gli operatori sanitari, giunti sul posto, hanno constatato il decesso. Inutile la corsa in ospedale al San Giuseppe Moscati. La vittima è di origine cingalese (non sono state rese note le generalità).

In corso indagini per risalire alle cause della morte. A stroncare il 30enne potrebbe essere stato il freddo, oppure un malore improvviso rivelatosi fatale. Non sono escluse altre piste, come ad esempio qualcosa che l’uomo ha ingerito. Soltanto l’esame autoptico potrà fare luce su questa tragedia consumatasi nel cuore di Avellino che ha tolto la vita a un giovane straniero.