Ambulanza bloccata al Corso Campano, cancelli ostruiscono il passaggio

Ambulanza bloccata al Corso Campano, cancelli ostruiscono il passaggio

Disavventura questa mattina per un’ambulanza rimasta bloccata al Corso Campano. Il mezzo a causa di cancelli che delimitano la zona a traffico limitato  non è riuscita a giungere presso l’abitazione da dove è giunta la chiamata di soccorso. Per accedere all’interno della Ztl,  sono necessarie delle chiavi per rimuovere gli stalli. Le chiavi, però, non erano in possesso dei Vigili Urbani in servizio in quel momento. Così, l’ambulanza è stata costretta a tornare in dietro e fare tutto il giro mentre gli uomini del 118 hanno soccorso a piedi il paziente. Per fortuna l’uomo che si è sentito poco bene, non era grave, ma sarebbe stata una tragedia se si fosse trattato di un’emergenza in cui anche un attimo poteva essere fatale.  Il paziente è stato trasportato in barella dalla sua abitazione all’ambulanza che era ferma all’incrocio tra via Cacciapuoti e Corso Campano.

Un episodio che pone ancora una volta l’accento sull’organizzazione della Ztl al Corso Campano. Gli stalli, così come sono, rappresentano un intralcio per emergenze e soccorsi. Nei giorni scorsi pare sia stato addirittura segato un paletto per permettere al pulmino disabili di mettere a terra la discesa per dei ragazzi che frequentano la scuola media Basile. Il bus non può arrivare sino ai cancelli della scuola. Pare, addirittura, che una persona anziana sia anche caduta, inciampando proprio sul paletto segato