Sant’Antimo, abbandono rifiuti: individuati dalla Municipale

Sant’Antimo, abbandono rifiuti: individuati dalla Municipale

Tre gli episodi, tutti riconducibili all’abbandono rifiuti e insozzamento delle strade. In una occasione due ragazzi hanno abbandonato rifiuti in una delle strade del paese, ma gli stessi, minori, sono stati individuati e le relative sanzioni contestate ai genitori esercenti la patria potestà.

Non semplice l’attività di verbalizzazione dato che i genitori hanno cercato di giustificare il gesto dei figli con le solite affermazioni “…e che hanno fatto di male, sono ragazzi…”. Altro episodio é quello relativo ad una donna che a bordo di un’auto Fiat, alla via degli Oleandri, ha abbandonato sacchetti di rifiuti e si è dileguata. Grazie però alla collaborazione di un cittadino, questa è stata individuata e rintracciata. Dura sanzione e ritiro del sacchetto con all’interno la “monnezza”. Controllato anche il veicolo risultato in regola con i documenti.

In tutti e tre i casi, sono state contestate le sanzioni e ripristinato lo stato dei luoghi. Gli uomini della Polizia Locale, diretti dal Comandante, Maggiore Biagio Chiariello, dall’inizio di quest’anno hanno posto in essere diverse attività per cercare di individuare e colpire gli inquinatori, ma devono comunque far conto di una miriade di servizi da coprire con ridotto numero di personale.