Approfitta della festa di Sant’Antuono per rapinare un negozio: nei guai 30enne

Approfitta della festa di Sant’Antuono per rapinare un negozio: nei guai 30enne

Ha approfittato della festa di paese per provare a mettere a segno una rapina, ma i Carabinieri l’hanno colto sul fatto e l’hanno arrestato. L’episodio si è consumato a Macerata Campania, nel casertano. Sapeva che le forze dell’ordine e la maggior parte della popolazione erano ad assistere alle sfilate conclusive della festa di Sant’Antuono.

Il negozio in questione si chiama “Happy Shopping” ed è di proprietà di una famiglia di cinesi. Il malvivente è un ragazzo di 30 anni residente proprio nel comune casertano. Pensava di aver sorpreso le forze dell’ordine, ma una pattuglia dei Carabinieri l’ha colto sul fatto.

Il giovane ha minacciato il negoziante per farsi consegnare l’incasso, e non è chiaro se abbia detto o meno di avere con sé un’arma, la quale comunque non è stata trovata. Ne è nata una colluttazione e le urla del commerciante hanno attirato l’attenzione dei militari. Sul posto, oltre ai Carabinieri, è arrivata anche l’ambulanza per medicare l’esercente che, fortunatamente ha riportato solo ferite lievi.