Aversa, clan dei Casalesi: arrestato 54enne per estorsione

Aversa, clan dei Casalesi: arrestato 54enne per estorsione

Un arresto ad Aversa. I Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord – ufficio esecuzioni penali, a carico di Petrillo Daniele, classe ’64.

Lo stesso dovrà espiare la pena della reclusione di anni 4, mesi 5  e giorni 4, per rapina ed estorsione commessi con aggravante mafiosa nel 2013 in Lusciano. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Napoli – Secondigliano.

L’uomo fu arrestato nel 2014 insieme ad altri 11 affiliati al clan dei Casalesi – fazione Bidognetti, tutti accusati di aver imposto al comune di Lusciano una società di vigilanza collegata al gruppo dei Di Cicco.