Era a casa con l’influenza: 17enne muore mentre è al telefono con un amico

Era a casa con l’influenza: 17enne muore mentre è al telefono con un amico

Era a casa con l’influenza, un semplice malanno di stagione. Eppure Matteo Carmignato, 17 anni, è morto mentre parlava al telefono con un amico. Una triste vicenda che arriva da Capraia e Limite, piccolo centro della provincia di Firenze.

L’amico che stava parlando con lui si è spaventato ed ha allertato i genitori. Infatti aveva notato che Matteo non rispondeva più, improvvisamente e senza preavviso. Ha quindi provato a richiamarlo più volte, ma Matteo non rispondeva. Quindi si è preoccupato ed ha chiamato i genitori. Per il 17enne però la situazione era più seria del previsto, tanto che è deceduto poco dopo.

Matteo non aveva particolari patologie ed era anche considerato una promessa del calcio. Era a casa per quelli che sembravano dei semplici sintomi influenzali. Ma il suo cuore ha smesso di battere. Ora le indagini proveranno a fare luce sulle cause del decesso.