Bastava una chiamata per prenotare: scoperta casa del sesso nel casertano

Bastava una chiamata per prenotare: scoperta casa del sesso nel casertano

I Carabinieri hanno scoperto una vera e propria casa del sesso a Santa Maria Capua Vetere, nel casertano, dove bastava una semplice telefonata per fissare un appuntamento. E non era neanche una location così nascosta, visto che si trovava in pieno centro, a pochi passi dal museo archeologico cittadino.

Dopo una lunga attività di indagine, i militari hanno fatto irruzione in un appartamento, trasformato in una accogliente alcova per clienti dai gusti disparati. In particolare i Carabinieri hanno fermato un’escort di origini cinesi che appunto si prostituiva all’interno della casa.

La donna si procacciava i clienti grazie ad un annuncio sul web, dove era allegato anche il numero di telefono che bastava chiamare per fissare appuntamento e tariffa. La quota variava a seconda delle richieste. I Carabinieri l’hanno portata in caserma per essere identificata e sottoposta agli accertamenti del caso.