Strappava le multe elevate per divieto di sosta nei pressi di Piazza Bellini: denunciato parcheggiatore abusivo. Video

Strappava le multe elevate per divieto di sosta nei pressi di Piazza Bellini: denunciato parcheggiatore abusivo. Video

Prendeva le multe che gli agenti elevavano ad automobilisti indisciplinati e le strappava per non avere reclami. Così è stato scoperto un parcheggiatori abusivo a Napoli  L.A.,  denunciato dalla Polizia di Stato.

L’episodio è avvenuto in serata in via Conte di Ruvo, di fronte al Teatro Bellini dove l’uomo, di “professione” parcheggiatore abusivo, si avvicinava agli automobilisti facendo parcheggiare le autovetture di fronte al teatro. La strada è frequentatissima dai giovani che trascorrono le serate a piazza Bellini.

Dopo poco è arrivata una pattuglia della Polizia Municipale che ha elevato due contravvenzioni  per divieto di sosta ad altrettante autovetture, assicurando il relativo verbale tra il tergicristallo ed il parabrezza.

Nel momento in cui la pattuglia dei Vigili si è allontanata, L’abisivo, dopo essersi guardato intorno, si è avvicinato alle due auto, ha prelevato i verbali, li ha accartocciati e li ha gettati via.

La scena è stata notata dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura che si sono avvicinati all’uomo, il quale si è dato alla fuga, ma è stato raggiunto e bloccato dai poliziotti.

Il parcheggiatore è stato quindi denunciato dalla Polizia per la violazione dell’art. 490 del codice penale, vale a dire “distruzione, occultamento o soppressione di atti veri”.

L’uomo risulta inoltre sottoposto alla misura alternativa alla detenzione dell’affidamento in prova ai servizi sociali.

Dell’episodio è stata avvisata la Polizia Municipale che provvederà ad informare gli utenti dell’accertamento della violazione al Codice della Strada.