Mugnano, la città saluta Salvatore Nocca: il “mister sorridente” amato da tutti

Mugnano, la città saluta Salvatore Nocca: il “mister sorridente” amato da tutti

Mugnano. Amava i giovani Salvatore Nocca, personaggio molto conosciuto ed amato a Mugnano. Grande tifoso della squadra del Napoli.  Amava i giovani e con loro giocava, era un bravo mister, che oltre all’agonismo dava spazio all’umanità – “In campo si è amici prima che avversari” diceva. L’uomo poco più settantenne aveva già avuto problemi di salute qualche anno fa. Salvatore Nocca è deceduto oggi lasciando nel dolore la città di Mugnano.

Tutta la città ed in particolar modo i residenti della zona di via Napoli, lo salutano con affetto sui social. Tra questi il fiorista Pasquale Pagnano che scrive: “Un’altra icona di via Napoli è volata via,  ciao Salvatore Nocca sei stato un grande”.

Ed ancora altre persone che lo conoscevano e che l’hanno amato, la consigliera comunale Annamaria Schettino scrive: “Così vola via un’icona del bivio di Mugnano e tutti i tifosi napoletani che lo popolano, ciao Don…Mi mancherà il tuo quotidiano saluto e il tuo sorriso”. Tanti i genitori che lo ricordano per essere stata la persona che ha cresciuto più di una generazione mugnanese di piccoli calciatori: “Sei stato un grande mister, ma anche un grande educatore”.