Assurdo a Melito. Minaccia di dare fuoco alla madre con una bottiglia di benzina

I carabinieri hanno arrestato per estorsione aggravata e continuata un 20enne del luogo, già noto alle ffoo. Il giovane è stato bloccato nella sua abitazione, immediatamente dopo aver aggredito la madre minacciando di cospargerla di liquido infiammabile per essersi rifiutata di dargli del denaro contante. Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di una bottiglia di benzina che gli è stata sequestrata. Con successive verifiche i cc hanno accertato che il giovane da circa un anno minaccia ed estorce denaro alla madre per comprarsi stupefacenti.
L’arrestato è stato tradotto nel carcere di poggioreale.