Paura nel napoletano, petardo esplode in faccia a bimbo di 7 anni

Paura nel napoletano, petardo esplode in faccia a bimbo di 7 anni

Paura a Ottaviano, al confine con Piazzolla di Nola, per una bomba carta, probabilmente un petardo di Capodanno inesploso, è deflagrato davanti al volto di un bimbo di 7 anni. Il piccolo, di nazionalità romena, stava giocando in strada quando si è avvicinato al grosso petardo, che è esploso ferendolo al volto, tra le labbra e il lato destro del viso.

Subito è stato soccorso da un passante ed è stato trasportato alla clinica Trusso di Ottaviano, dove poi è stato raggiunto dai Carabinieri. Dopo gli accertamenti del caso è stato trasportato al Santobono di Napoli, dove ha subito un intervento chirurgico, che per fortuna è perfettamente riuscito. Il bambino non è in pericolo di vita.

Gli inquirenti stanno cercando di individuare chi ha lasciato il petardo in strada. L’ipotesi più accreditata è che si tratti di un residuo di Capodanno, ma non è escluso che sia stato portato lì successivamente.