Emergenza maltempo, il sindaco Angelo Liccardo impegnato sul territorio con la protezione civile

Emergenza maltempo, il sindaco Angelo Liccardo impegnato sul territorio con la protezione civile

L’emergenza maltempo ha provocato danni alle arterie cittadine  e nelle zone periferiche delle città, con pesanti conseguenze sulla viabilità. Anche Marano, così come gli altri Comuni vicini, sta subendo pesantemente il persistere della pioggia che da giorni flagella la Campania.

Il Sindaco Angelo Liccardo, considerati i bollettini di allerta meteo, ha attivato l’ unità di crisi e il presidio territoriale di Protezione Civile per la verifica delle condizioni dei dissesti segnalati sul territorio. Una notte intera con la Protezione Civile per verificare personalmente le emergenze, assieme al Comandante della Polizia Locale Colonnello Claudio Cappuccio, al consigliere comunale Vincenzo Marra e ai dipendenti dell’Ufficio Tecnico Comunale.

Effettuati interventi in Via Iorace, Via Recca e in via Cupa Malizia con la rimozione di frane; sopralluoghi su tutto il territorio per programmare i prossimi interventi in modo da ripristinate le normali condizioni minime di viabilità con il riempimento di voragini in diverse strade comunali.

“Tutte le nostre energie sono impiegate quotidianamente per affrontare le emergenze e le problematiche del territorio – commenta il Sindaco Angelo Liccardo – I disagi vengono avvertiti dalla nostra popolazione in misura maggiore considerata la particolare morfologia della zona, caratterizzata dal versante collinare. Inoltre i cambiamenti climatici degli ultimi anni hanno portato precipitazioni intense e persistenti, che mettono a dura prova il nostro già precario sistema fognario, decisamente insufficiente considerato l’aumento della popolazione. Purtroppo dobbiamo fare i conti con la mancanza di fondi, la carenza di mezzi e di personale a disposizione. Sottolineo che viene fatto tutto il possibile per far fronte alle segnalazioni e sono impegnato anche di notte in prima persona per garantire il corretto svolgimento delle attività sul territorio. Cercheremo di reperire ulteriori fondi per fronteggiare l’emergenza. Invito i cittadini a prestare la massima attenzione considerate le condizioni meteorologiche avverse che perdureranno anche nei prossimi giorni”.

 

COMUNICATO STAMPA