Terremoto in mattinata tra Campania e Basilicata: paura tra i residenti

Terremoto in mattinata tra Campania e Basilicata: paura tra i residenti

Nuova scossa di terremoto questa mattina in Campania. Un sisma di magnitudo 2.4 è stato registrato dai sismografi dell’INGV a Muro Lucano, in provincia di Potenza, al confine tra la Basilicata e la provincia di Salerno.

La scossa è stata avvertita dalla popolazione residente dei comuni di Bella, Muro Lucano, Castelgrande, San Gregorio Magno e Romagnano al Monte. Per fortuna non si registrano danni a cose o persone. Il terremoto ha avuto una profondità di 5 chilometri.

Nella notte tra l’Epifania e domenica, alle 2 e 53, un’altra scossa ha interessato la Campania. Un sisma di magnitudo 2.3 ha avuto il suo epicentro a Pietrelcina, in provincia di Benevento. Anche in questo caso tanta paura ma nessun danno.