Lunedì aprirà la strada che costeggia il primo circolo didattico, ma non per tutti

Lunedì aprirà la strada che costeggia il primo circolo didattico, ma non per tutti

Aprirà lunedì la strada alle spalle del I circolo didattico di Giugliano. L’asse che congiunge via Labriola a via Vittorio Veneto, è chiuso da mesi e ricettacolo di rifiuti. La strada però sarà aperta solo negli orari di entrata e uscita dell’istituto e dunque dalle 7 alle 9 e dalle 12 alle 14 per consentire esclusivamente ai genitori degli alunni il transito.

Per pedonalizzare la piazza fu prevista l’apertura di questa arteria che da via Labriola passa all’interno del primo circolo didattico per giungere a via Vittorio Veneto. Per costruire questa strada furono abbattuti pini secolari all’interno dell’istituto più antico di Giugliano che crearono non poche polemiche con i residenti della zona che temevano soprattutto fosse pericoloso far passare delle auto all’interno di un luogo frequentato da bambini.

La strada fu intitolata lo scorso novembre al primo aviere Luigi Iodice, caduto per la patria e insignito di medaglia d’argento al valore militare.