Uomo trovato morto sgozzato nella sua villa: è giallo

Uomo trovato morto sgozzato nella sua villa: è giallo

E’ stato trovato in una pozza di sangue e con la gola ferita da un’arma da taglio in una villetta in localita “Pino di Lenne”, nel territorio del comune di Palagiano, a pochi chilometri da Taranto.

L’allarme è stato lanciato dal padre di Mimmo Dragone – questo il nome della vittima – che da tempo viveva da solo nella sua abitazione di campagna. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione che hanno effettuato i rilievi del caso e un’ambulanza del 118, i cui sanitari hanno potuto soltanto costatare il decesso del 45enne.

Dragone aveva solo un piccolo precedente penale risalente a molti anni fa ed era separato. È stato suo padre, a recarsi nella villetta e a fare la macabra scoperta: da giorni, infatti, non aveva notizie di suo figlio. Stando ad un primo esame esterno dei medici legali, l’omicidio potrebbe risalire alla giornata di ieri. Al momento gli inquirenti non escludono alcuna pista. Attualmente i militari stanno raccogliendo informazioni dai familiari e conoscenti della vittima per cercare di ricostruire l’esatta dinamica.