“Non mi sento bene”. Choc a Curti, va a fare una TAC e muore

“Non mi sento bene”. Choc a Curti, va a fare una TAC e muore

Era andata a fare una TAC in un centro diagnostico a Curti, vicino Santa Maria Capua Vetere. Un esame programmato da tempo. Ma è morta in sala d’attesa, colta da un improvviso malore. A darne notizia è Edizionecaserta.it, la vittima è Orsola Tufaro, 70 anni, di Macerata Campania.

Inutili i soccorsi e i tentativi di rianimazione. La donna si è accasciata al suolo ed è spirata davanti ad altri pazienti in attesa. Sul posto sono giunti gli agenti del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere e il magistrato di turno, che ha constatato il decesso per cause naturali e ha restituito la salma ai familiari, sotto choc per quanto accaduto.