Melito, progetto per combattere i roghi tossici

Il comune di Melito, assieme a quello di Giugliano, Villaricca e Parete, ha redatto un progetto per arginare gradualmente al fine di abbattere definitivamente il fenomeno dello smaltimento abusivo dei rifiuti e dei roghi tossici. Il programma verrà presentato alla Regione Campania, al fine di ottenere i finanziamenti stanziati per la lotta al fenomeno dei roghi tossici.

 

Il progetto

Nel progetto è stato previsto l’utilizzo di un sistema di videosorveglianza. Dieci telecamere fisse saranno posizionate nei luoghi maggiormente a rischio, mentre altre due monitoreranno zone diverse a secondo delle esigenze. Inoltre, sono previste altre attività di vigilanza in collaborazione con associazioni di volontaria, protezione civile, e guardie ambientali legalmente riconosciute e operanti sul territorio. Il comune di Melito, in seguito alla presentazione del piano di lavori, verrà inserito nella graduatoria ordinata in base a punteggi ottenuti attraverso l’assegnazione della Regione Campania.