Sant’Antimo, strazio ai funerali di Roberta. “E’ inaccettabile”

Sant’Antimo, strazio ai funerali di Roberta. “E’ inaccettabile”

Si stanno svolgendo questa mattina i funerali di Roberta Grappa, la dottoressa farmacista 40enne tragicamente deceduta ieri a seguito di un malore di cui non è stata ancora accertata la causa. Tantissime persone stanno affollando in questo momento le navate della Chiesa Santa Lucia per rendere omaggio alla giovane donna, madre di due bimbi, Giuseppe di 2 anni, e Giulia, nata pochissimi mesi fa. Lascia anche un marito, Rosario, con cui si era unita in matrimonio nel 2010.

Tanti anche i messaggi che circolano in rete e sui social network per ricordarla. La sua bacheca Facebook è stata inondata di lettere di cordoglio.È davvero inaccettabile quello che ti è successo – scrive Giusy – eri la mia dolce farmacia sempre disponibile con tutti: resterai sempre nei miei pensieri dolcissima Roberta e che Dio ti colmi d’amore e soprattutto da la forza alla tua famiglia per superare questa grande perdita”.

“Cara Roberta – lo straziante saluto di Silvana -, ho avuto la fortuna di condividere con te 11 anni della mia vita , ho avuto modo di apprezzare la tua grande professionalità e il tuo buon cuore Hai lavorato sempre con impegno e dedizione come se la mia farmacia fosse la tua , non so come avrei fatto senza di te. Ti ho sempre stimato sia per la tua determinazione che per la capacità di farti rispettare. Poi ti sei sposata con Rosario dimostrando di essere una moglie devota e quando è nato Giuseppe , una madre esemplare e lo sei stata anche per la piccola Giulia, che purtroppo potrà conoscerti solo attraverso le persone che le parleranno di te”.