Casandrino, doveva restare a casa: i poliziotti lo fermano su una Panda e lo arrestano

Casandrino, doveva restare a casa: i poliziotti lo fermano su una Panda e lo arrestano

Era evaso dal suo domicilio in San Giovanni a Teduccio, ove stava scontando una pena in regime di arresti domiciliari  e, nella serata di mercoledì,  è stato bloccato ed arrestato dagli agenti del Commissariato di P.S. “Frattamaggiore” .

I poliziotti della sezione “Volanti”, nell’ambito dei servizi di prevenzione e controllo del territorio, in Via Paolo Borsellino in Casandrino, hanno intercettato un’autovettura Fiat Panda, alla guida della quale c’era Pasquale Cardone, di 29 anni.

Il 29enne, destinatario di un decreto di latitanza, emesso il 12 dicembre scorso dal G.I.P. del Tribunale di Napoli Nord, conservava la residenza in Grumo Nevano  ove gli era stato imposto il divieto di dimora. Gli agenti hanno arrestato l’uomo, conducendolo alla Casa Circondariale di Poggioreale.