Controlli alla movida napoletana, denunciati un giuglianese e un mugnanese: “si aggiravano con fare sospetto”

Controlli alla movida napoletana, denunciati un giuglianese e un mugnanese: “si aggiravano con fare sospetto”

I Carabinieri di Napoli centro insieme al nucleo radiomobile di Napoli hanno effettuato servizi organizzati durante il fine settimana per contrastare fenomeni d’illegalità diffusa e per garantire una movida tranquilla nelle zone di piazza bellini, in via toledo e nei quartieri spagnoli, nel quartiere di Chiaia.
Durante i controlli alla circolazione stradale sono state contestate 139 infrazioni al codice per un ammontare complessivo di circa 81.000 euro e sono stati denunciati 14 soggetti trovati alla guida in mezzo al traffico serale di 6 autovetture e 8 scooter senza aver mai conseguito la patente.

Per inosservanza al divieto di ritorno nel comune di Napoli sono stati denunciati un pregiudicato 18enne di Mugnano sorpreso ad aggirarsi con fare sospetto nei pressi di piazza San Pasquale a Chiaia e un 41enne di Giugliano sorpreso a piazza Vittoria nonostante allontanati con foglio di via obbligatorio dal comune di Napoli per due e tre anni.