Campania, maltempo: pioggia e freddo. Ciò che ci attende nei prossimi giorni

Campania, maltempo: pioggia e freddo. Ciò che ci attende nei prossimi giorni

Prosegue l’allarme maltempo in Campania, dove l’allerta della protezione civile è stata prorogata fino alle 20 di questa sera. Le temperature sono decisamente in picchiata, tanto che sul Vesuvio è scesa anche la neve, con la colonnina di mercurio che si è fermata abbondantemente sotto lo zero.

Ma nel napoletano e nelle zone pianeggianti la situazione non è migliore. Piogge abbondanti sono infatti venute giù ieri sera e in queste prime ore della mattina. Secondo gli esperti si registreranno anche forti raffiche di vento e temporali, oltre a mare molto agitato e possibili mareggiate su tutto l’hinterland napoletano e campano.

Per le zone vicine ai ruscelli e ai fiumi si temono anche rischi idrogeologici, con possibili smottamenti e frane. Le temperature sono invece in forte calo e, tra domani e sabato si abbasseranno a livelli molto vicini allo zero, per poi risalire da domenica in poi. Le piogge smetteranno di flagellare la Campania e la zona tirrenica a partire da domani, 29 dicembre e il bel tempo resisterà, nonostante il freddo, fino al primo dell’anno nuovo.