“Maestra, ho mal di testa”, Luca muore a soli 7 anni. Sotto choc i compagni

“Maestra, ho mal di testa”, Luca muore a soli 7 anni. Sotto choc i compagni

Quello che sembrava essere un semplice e banale mal di testa si è trasformato in una vera e propria tragedia. Luca Parakhnenko, un bambino di 7 anni di Carrara, in Toscana, se n’è andato così la sera della Vigilia, stroncato da quello che sembrava essere un malore temporaneo. Inutile la corsa al Meyer di Firenze dal pronto soccorso di Carrara.

Sono state le maestre ad avvisare i genitori, una coppia di origine ucraina giunta anni fa in città, conosciuta e stimata da tutti. A portarsi via il piccolo Luca è stato con ogni probabilità un aneurisma. Frequentava la seconda elementare, ed è stato proprio in classe che ha accusato il malore fatale.

Il bimbo è stato trasportato al pronto soccorso e poi, in elicottero, al Meyer di Firenze. Dopo alcuni giorni di terapia intensiva, Luca non ce l’ha fatta e si è spento la Vigilia di Natale. La notizia si è diffusa rapidamente in città e la comunità tutta si è stretta intorno ai genitori e ai familiari.

Alcuni amici della coppia sono anche giunti dall’Ucraina, paese di cui la famiglia era originaria, per star loro vicino. Sotto choc invece i compagni di classe del piccolo, ai quali i genitori dovranno cercare di spiegare l’accaduto.