Racket di Natale, bomba esplode davanti una palestra a Cercola

Racket di Natale, bomba esplode davanti una palestra a Cercola

Una bomba carta esplode davanti ad una palestra. E’ successo a Cercola nella notte la la vigilia e Natale. Il potente boato – la cui deflagrazione si è avvertita per diverse centinaia di metri di distanza – è stato avvertito anche da una pattuglia dei militari della locale tenenza che in pochissimi minuti è giunta sul posto.

Poche settimane nella stessa zona un’altra bomba era stata piazzata dinanzi un’agenzia immobiliare. L’esplosione è avvenuta poco dopo la mezzanotte, in una traversa privata del centrale corso don Minzoni. La palestra “Animal Kingdom” si trova in un vicolo cieco e dunque secondo gli investigatori chi ha piazzato l’ordigno puntava a quello specifico bersaglio. Danneggiata la saracinesca e tanta paura tra i cittadini.

Il titolare, un 41enne del posto, ha detto di non aver mai subito minacce o richieste estorsive.  I carabinieri della locale tenenza, però, come riporta Il Mattino stanno indagando ad ampio raggio sulla vicenda avvenuta la notte di Natale: una vicenda privata o legata al racket dell’estorsione.