Ecco cos’è il progetto O’ Ben nato a Giugliano per aiutare chi ha bisogno

Ecco cos’è il progetto O’ Ben nato a Giugliano per aiutare chi ha bisogno

In principio furono gli adesivi attaccati in città, poi i manifesti, poi i social. Una città intera per una settimana si è chiesta cosa fosse “O’ Ben”: scritta bianca su fondo rosso che faceva bella mostra di se sotto la nostra redazione. A chiarire tutto (o quasi) un video registrato alla mensa della Caritas diocesana dove i volti noti della nostra emittente hanno prestato volontariato ed alla fine del filmato l’invito a fare del bene.

In tanti si sono chiesti come contribuire e partecipare a questo progetto: “partecipare ad “O’ Ben è semplice – spiega Fabio Lamonea direttore creativo di The Club Factory e ideatore della campagna – basta fare del bene! Più semplice di così! Ci è sembrato giusto sfruttare le nostre capacità comunicative per spingere le persone a fare qualcosa di utile per il nostro territorio, poi in maniera molto più pratica si può acquistare (presso Val Sport) la nostra maglietta al costo di 10 euro che andranno in beneficenza alla Caritas e veicolare in questo modo il nostro che è uno dei primi marchi di charity nati in Campania”.

Il progetto però è appena all’inizio e promette nuove importanti partnership come quella con le boutique D’Aniello ed altri player del mondo della solidarietà. Un progetto nel quale tutta la squadra della nostra emittente crede molto ed ha fatto suo e che per ora è solo alle prime battute per unire mondo della comunicazione e della solidarietà partendo da un semplice assunto: “fare del bene è la cosa più cool che ci sia al mondo”.