Dramma della vigilia a Parete, le condizioni del 14enne colpito da proiettile alla testa

Dramma della vigilia a Parete, le condizioni del 14enne colpito da proiettile alla testa

Dramma della vigilia di Natale a Parete, il 14enne trasferito e sottoposto ad un delicato intervento. E’ ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Caserta il ragazzino che ieri sera è stato ferito al capo da un proiettile vagante mentre era seduto su una panchina con alcuni amici nei pressi di un bar in via Vittorio Emanuele, sul corso principale del paese.

Secondo la prima ricostruzione delle forze dell’ordine, il proiettile sarebbe stato sparato da un terrazzo. Si trovava con alcuni amici quando improvvisamente si è accasciato al suolo. L’adolescente è stato prima condotto nell’ospedale Moscati di Aversa e poi trasferito a Caserta dove è stato operato d’urgenza per l’estrazione del proiettile. Sul fatto indagano i carabinieri che hanno visto le registrazioni delle telecamere di sorveglianza di alcuni esercizi. In ospedale sono accorsi familiari e amici del 14enne, conosciuto a Parete come una promessa del calcio visto che gioca nelle giovanili del Frosinone.