Qualiano, marito spacca la mandibola alla moglie dopo una lite: arrestato

Qualiano, marito spacca la mandibola alla moglie dopo una lite: arrestato

Nella serata di ieri, nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, i Carabinieri della stazione di Qualiano, dipendente dalla Compagnia di Giugliano in Campania, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di una persona di anni 32, residente in Qualiano, per maltrattamenti e lesioni nei confronti della compagna.

Le indagini sono partite dalla denuncia della donna, che pochi giorni fa, per la prima volta, dopo il suo ricovero in ospedale a seguito dell’ennesima aggressione, denunciava ai Carabinieri della Stazione di Qualiano i gravi episodi di continui maltrattamenti e sevizie di cui era vittima da anni.

Particolarmente allarmante e apparso il racconto della donna, vittima di violenze fisiche e psicologiche. La stessa, infatti, tra l’altro, raccontava di essere stata ripetutamente percossa con violenza inaudita, tanto da riportare, da ultimo, una frattura della mandibola con prognosi di 40 giorni. Il suo incubo è finito con l’arresto dell’uomo.