Giudice di Pace di Marano, il Tar boccia il sindaco di Qualiano

Giudice di Pace di Marano, il Tar boccia il sindaco di Qualiano

Giudice di Pace di Marano, il Tar boccia la decisione del sindaco Ludovico De Luca. Il comune di Qualiano aveva deciso infatti di uscire dalla convenzione per l’ufficio giudiziario maranese, da tempo in difficoltà ed a rischio chiusura. Il Tribunale amministrativo della Campania ha accolto però il ricorso degli avvocati.

La Prima sezione ha accolto la domanda cautelare, sospendendo il provvedimento. E’ stata fissata l’udienza pubblica il 23 maggio 2018 e l’ente qualianese è stato condannato pure al pagamento alle spese (Mille euro). “Grazie a numerosi colleghi che operano nell’ area nord di Napoli – commenta Giulio Cacciapuoti, consigliere Forza Italia di Qualiano – si è evitata la probabile chiusura del Giudice di pace di Marano. Il TAR ha bocciato l’atto reso dal sindaco De Luca, provvedimento illegittimo, carente di ogni potere in merito all’uscita dalla convenzione. Resta comunque la circostanza che i cittadini saranno costretti a pagare per gli errori resi dal Sindaco.”