Venerdì nero per il meteo: vento forte e pioggia battente, raffiche fino a 60km all’ora

Sarà un venerdì nero per la Campania domani ed in particolare nel nostro comprensorio.

POSSIBILI ALLAGAMENTI. Saranno diversi i mm di pioggia che cadranno, solo nella prima mattinata sono previsti più di 10mm d’acqua che con ogni probabilità metteranno in ginocchio le già precarie condizioni delle strade della fascia costiera di Giugliano e alcune zone della città di Marano. Sotto osservazione il lago di Patria che potrebbe esondare.

VENTO FORTE. Ma il problema più serio sarà dato dal vento che soffierà alla velocità record di 60km all’ora. Una vera bufera d’acqua insomma che metterà a rischio cartelloni stradali e insegne.

MAREGGIATE. Non solo problemi sulle strade ma anche in spiaggia dove le previsioni parlano di una vera e propria mareggiata con problemi per gli stabilimenti balneari di Licola e Varcaturo.

ALLERTA DELLA PROTEZIONE CIVILE. La Protezione civile della Regione Campania comunica che a partire dalla sera di giovedì 29 gennaio si prevede un peggioramento delle condizioni meteo con l’arrivo di piogge e temporali. La Sala operativa ha inviato alle autorità competenti un avviso di allerta di criticità idrogeologica moderata a partire dalle 22, sia in relazione a possibili fenomeni di dissesto geologico, come frane ed erosioni, sia per eventuali allagamenti. La Protezione civile della Campania, in stretto raccordo con l’assessore Edoardo Cosenza, invita gli enti competenti a porre in essere tutte le misure necessarie e previste dai rispettivi Piani comunali, ad assicurare la corretta vigilanza del territorio ed a prestare attenzione alle aree sottoposte ad allagamento, ai sottopassi e alla corretta tenuta del reticolo idrografico. La Sala operativa e il Centro funzionale sono attivi 24 ore su 24.