Sciopero e rifiuti in strada a Villaricca. Tirozzi: “Giunta pensa solo a brindisi”

Sciopero e rifiuti in strada a Villaricca. Tirozzi: “Giunta pensa solo a brindisi”

Protesta degli operatori ecologici e rifiuti in strada per tutta la mattinata. Stato d’agitazione stamani per i dipendenti della ditta Go Truck che si occupa della nettezza urbana a Villaricca. Cumuli si sono formati – a causa dalla mancata raccolta – in diverse zone, anche in pieno centro e nei pressi della casa comunale.

46 lavoratori chiedono infatti il pagamento degli arretrati: la mensilità di novembre, le tredicesime e poi c’è la mensilità di dicembre che sta per maturare. “E’ assurdo da parte di questa amministrazione – attacca il consigliere di minoranza Tobia Tirozzi – pensare ai brindisi, presso i centri anziani, presso le ville, e tenere il paese sommerso dai rifiuti perchè non si pagano gli stipendi e le tredicesime agli operatori. Era una avviso già dato un mese fa – presoegue Tirozzi – e l’hanno fatto acccadere perchè questa giunta non si occupa delle cose serie ma si occupa solo di fare bella figura con i brindisi.”

La protesta è poi rientrata dopo alcune ore ed il servizio ripartito intorno alle 12. Dall’amministrazione comunale sarebbe arrivato infatti l’impegno di spesa per gli arretrati. I ritardi – secondo quanto trapela dalla giunta – sarebbero dovuti ad un problema tecnico e non alle difficoltà finanziarie che sta vivendo l’ente con il pressing della Corte dei Conti. Gli operai restano però in allerta e non si escludono altri scioperi finché non arriveranno i bonifici.