Villaricca, blitz dei Carabinieri a casa di marito e moglie: lanciano borsa dal balcone. Arrestati

Villaricca, blitz dei Carabinieri a casa di marito e moglie: lanciano borsa dal balcone. Arrestati

I Carabinieri della compagnia di Giugliano hanno fatto irruzione in un’abitazione di Villaricca, in uso ad una coppia. I militari hanno anche sequestrato a scopo preventivo le armi legalmente detenute dall’uomo.

I coniugi, entrambi incensurati, Pasquale Sarnelli, 48 anni e Francesca Mauriello, 40 anni (nipote di Giovanni, un 58enne ritenuto affiliato al clan camorristico dei “Ferrara” operante a Villaricca e nei comuni limitrofi nonché cugino del capo clan, attualmente detenuto) sono stati arrestati perché nel corso della perquisizione domestica i Carabinieri hanno trovato cocaina, un bilancino e circa 5500 euro in contanti.

In realtà all’arrivo dei militari i due hanno lanciato dal balcone una borsa che conteneva 27 grammi e 5 dosi già pronte, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento, bigliettini vari e la somma di 170 euro in denaro contante. La perquisizione ha poi portato a galla il resto.

Nel contesto operativo a casa dei coniugi sono state trovate e sottoposte a sequestro amministrativo preventivo munizioni, una semiautomatica calibro 9 e un fucile da caccia calibro 12 legalmente detenuti da Sarnelli. Gli arrestati sono stati tradotti a Poggioreale e a Pozzuoli.

SEQUESTRO VILLARICCA