Esclusiva- Del Pozzo: “La Coppa Italia va rivoluzionata, vi propongo la mia idea. Ripartiamo dalla valorizzazione del brand”

Esclusiva- Del Pozzo: “La Coppa Italia va rivoluzionata, vi propongo la mia idea. Ripartiamo dalla valorizzazione del brand”

Diego Del Pozzo, giornalista de Il Mattino e Professore di comunicazione pubblicitaria all’Accademia di Belle Arti di Napoli, è intervenuto a ClubNapoli AllNews su Teleclubitalia. Queste le sue dichiarazioni in merito all’idea di rivoluzionare la Coppa Italia: “Può cambiare, basta volerlo. Qui non è un evento come nelle altre nazioni, lo dimostrano gli stadi vuoti anche nelle piazze reputate più calde. La formula ideale resterebbe quella della FA Cup inglese, in modo da coinvolgere tutte le categorie. E’ una buona occasione per le classi dilettantistiche che, come succede lì, si ritroverebbero a vivere favole. Dopo la partita di Coppa Italia dell’Empoli e le dichiarazioni di Sarri, ho lanciato una provocazione. A questo punto sarebbe bello rivoluzionare le cose. Creare una sorta di “final eight” da far giocare in una settimana, bloccando magari il campionato. Si restituirebbe appeal alla competizione. Inoltre sarebbe opportuno partire dalle basi, iniziare magari dalla valorizzazione del brand. Che la Coppa venga trasmessa dalla Rai, e lo dico a malincuore, perde ogni suo fascino, quelle che viene trasmesso, la tristezza degli stadi vuoti. Anche il fatto di dover passare da un canale all’altro per il post partita è veramente inconcepibile. L’idea di cui vi parlo coinvolgerebbe invece diversi media, ci vorrebbe un sponsor buono, tutte cose che incrementerebbero il valore dalla coppa. La mia ovviamente è solo una provocazione, ma ci si potrebbe lavorare su. Così si ha l’impressione che la lega favorisca i club più forti, l’abbiamo visto nei giorni scorsi con i vari aiuti arbitrali, che hanno penalizzato squadre come l’Empoli che in campo ci ha messo l’anima. Al punto in cui siamo arrivati oggi penso sia necessario cambiare qualcosa

 

Francesca Di Vito