Pozzuoli trema nella notte, due scosse di terremoto. Paura tra i residenti

Pozzuoli trema nella notte, due scosse di terremoto. Paura tra i residenti

Trema di nuovo Pozzuoli. Come riporta l’Osservatorio Vesuviano, due scosse di terremoto oggi 20 dicembre hanno interessato la città flegrea nel cuore della notte gettando centinaia di cittadini nella paura.

La prima scossa è stata registrata alle ore 1,57 con magnitudo 1.3 della scala Ritcher ad una profondità di un chilometro e mezzo. Il secondo alle ore 2,38 con magnitudo 1.4 della scala Ritcher ad una profondità di due chilometri. Entrambe le scosse hanno avuto come epicentro la zona bordo sud tra gli Astroni ad Agnano e la Solfatara. La superficialità degli eventi tellurici ha fatto sì che le scosse siano state avvertite da alcuni residenti della zona di via Napoli e Agnano. Tam-tam sui social.

“Il tutto rientra nella dinamica dello stato di allerta giallo di attenzione della caldera dei Campi Flegrei – ha dichiarato Francesca Bianco, direttrice dell’Osservatorio Vesuviano -. Non c’è assolutamente nulla da allarmarsi. Infatti, registriamo nel corso delle settimane in maniera alternata o periodi di stasi tellurica con piccoli eventi di magnitudo negativa, oppure, come nel caso di stanotte i due terremoti cherientrano nella dinamicità attiva del vulcano”.