Disabili, altri comuni pronti a seguire l’esempio di Villaricca. Bove: “Bene sinergie per azioni concrete”

Disabili, altri comuni pronti a seguire l’esempio di Villaricca. Bove: “Bene sinergie per azioni concrete”

I diversamente abili come una risorsa e non come un problema. Anche nell’area nord di Napoli si inizia a discutere attivamente della tematica per migliorare la situazione. L’impulso decisivo è arrivato soprattutto dopo la nomina di Giuseppe Bove a Garante della Persona Disabile del Comune di Villaricca, la prima figura del genere (ed al momento ancora l’unica) in Campania.

Una scelta di civiltà che ha subito coinvolto pure altri comuni. Tra le prime azioni di Bove, 28 anni ma già con esperienza nel volontariato a sostegno dei disabili, c’è l’organizzazione del convegno tenutosi di recente al comune di Melito dal titolo “Disabilità tra luci ed ombre” con il coinvolgimento di tutti i Comuni del Piano Sociale di Zona Ambito N16 – Melito di Napoli comune capofila, Villaricca, Mugnano di Napoli, Qualiano e Calvizzano – insieme all’Anida Onlus, l’Associazione AugurAbile ed il Centro Zenit di Melito. Temi al centro del dibatto erano diritto al lavoro per i disabili ed alla mobilità (circolazione e sosta dei veicoli). “Un incontro positivo che ci ha permesso, oltre a sensibilizzare enti e cittadini, di porre le basi per il grande lavoro che c’è da fare. – spiega Bove – E’ importante creare una sinergia e lavorare tutti insieme per migliorare la vivibilità dei disabili in tutto il territorio. Io sul tema sono a disposizione dei vari comuni interessati dell’ambito N16, così come ho dialogato con Melito quando mi ha chiesto informazioni sulla figura del Garante istituito anche dall’amministrazione comunale melitese. Mi fa piacere che a breve anche Aversa seguirà questa strada e forse anche Mugnano. L’augurio è che possa nascere una rete sempre più vasta per studiare gli interventi necessari”.

Bove domani mattina parteciperà anche ad un altro importante incontro presso l’aula consiliare del comune capofila Melito. Al tavolo parteciperanno sigle sindacali e Terzo Settore in vista dell’approssimarsi della presentazione alla Regione Campania della seconda annualità dei Piani di Zona per attivare la procedura di concertazione. “Il dialogo tra i vari attori in campo è fondamentale quando si parla di servizi sociali”, sottolinea. “Porterò le mie proposte ed anche in quella sede cercherò di essere da stimolo”.

Il ruolo di Garante per i Disabili del Comune di Villaricca è a titolo completamente gratuito. “Attività consultiva ed interventi mirati – continua – saranno portati avanti senza percepire nulla fino alla fine del mio mandato (3 anni, ndr), a tutela dei diritti dei disabili. Chi vuole può contattarmi ed organizzare un incontro attraverso questi recapiti: chiamandomi al 377-5252070 per fissare un appuntamento oppure inviare una mail all’indirizzo [email protected] Ogni segnalazione dei cittadini è importante. L’obiettivo – conclude  è quello di affrontare le esigenze quotidiane ma realizzare anche azioni concrete ed ottenere finalmente una svolta su una tematica così importante”. Insomma sono tanti i progetti su cui Bove sta lavorando ed a breve sarà annunciato il programma di lavoro per i prossimi 6 mesi con importanti novità in arrivo.