Napoli. “Mi hai stufato”, litiga col fratello: esce di casa e viene arrestato

Napoli. “Mi hai stufato”, litiga col fratello: esce di casa e viene arrestato

Una parola di troppo con il fratello è bastata per mandare su tutte le furie un uomo di 49 anni, sottoposto ai domiciliari, e a convincerlo di uscire di casa.

Gianpasquale Farinelli, 49enne del quartiere Barra, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Polizia Ponticelli, perché responsabile del reato di evasione. L’uomo, sottoposto alla misura della detenzione domiciliare dal 25 ottobre 2016, stava scontando una pena di un anno, sette mesi e venti giorni, così come disposto dal Tribunale di Sorveglianza di Salerno, perché riconosciuto colpevole di introduzione e commercializzazione di prodotti con segni falsi e, a seguito di un diverbio con il fratello convivente, è evaso.

I poliziotti, nella mattinata di ieri, sono intervenuti in Via Figurelle a seguito di una segnalazione di una lite in famiglia, trovando in strada il 49enne. Farinelli, tra il tornare in carcere ed il convivere sotto lo stesso tetto con i familiari, aveva scelto di farsi arrestare. Inevitabile il suo arresto. Gli agenti hanno condotto l’uomo alle camere di sicurezza della Questura  e, stamane, sarà giudicato con rito per direttissima.