Follia in Campania, non si fermano all’alt e investono due poliziotti

Follia in Campania, non si fermano all’alt e investono due poliziotti

Non volevano rispettare l’alt al casello autostradale di Castel del Lago, in provincia di Avellino, così hanno investito due agenti in borghese. Entrambi i poliziotti hanno riportato ferite.

Gli agenti della Squadra Mobile di Benevento hanno arrestato due uomini di Castello di Cisterna, di 38 e 26 anni, accusati di tentato omicidio, detenzioni ai fini di spaccio di stupefacenti e resistenza al pubblico ufficiale. Come rende noto Edizione Caserta, i banditi viaggiavano a bordo di una Fiat 500 per una consegna di droga, che avrebbero dovuto fare nel capoluogo sannita. Una volta al casello, sono stati fermati dai poliziotti ma i due si sono sottratti all’obbligo di stop, innestando così la retromarcia e travolgendo i due poliziotti.

Uno degli agenti è stato perfino incastrato contro un guardrail dai delinquenti pur di non essere acciuffati. Dopodiché hanno tentato la fuga in direzione Bari, lungo l’A16. Durante il tragitto, i due malviventi si sono disfatti di oltre mezzo chilo di droga ma all’uscita Vallata sono stati bloccati e arrestati dagli agenti. Nella vettura sono stati rinvenuti anche 5 grammi di cocaina, nascosta all’interno del veicolo.