Caserta, minacciano con un coltello e rapinano invalido davanti alla stazione: è caccia ai malviventi

Caserta, minacciano con un coltello e rapinano invalido davanti alla stazione: è caccia ai malviventi

E’ successo ieri in una manciata di minuti, all’esterno della stazione di Caserta. Non c’era nessuno e la scarsa illuminazione pubblica non è stata di certo d’aiuto per un uomo – invalido tra l’altro – che è stato assalito e rapinato da due banditi.

Come rende noto Casertace, un 55enne di Caserta G. F. è stato fermato da due giovani che, stando alle descrizioni raccolte dagli inquirenti, dovrebbero corrispondere all’identità di due pregiudicati di Maddaloni, che con la scusa di chiedere informazioni lo hanno minacciato con un coltello e costretto a farsi consegnare tutto il denaro che disponeva. La refurtiva ammonterebbe, infatti, a 70 euro. Attualmente sono in corso le indagini per risalire ai due responsabili.