Napoli. “Stanno sparando sotto casa di Sergio”, torna l’incubo faida nel quartiere

Napoli. “Stanno sparando sotto casa di Sergio”, torna l’incubo faida nel quartiere

Torna l’incubo stese a Napoli Est. Dieci colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi contro l’abitazione di un pregiudicato, nel rione Villa di San Giovanni a Teduccio, in via Sorrento.

Nel pomeriggio di ieri è arrivata una telefonata anonima alla polizia che parlava di una sparatoria sotto casa del “pregiudicato Sergio”. Gli agenti giunti sul posto hanno ritrovato 10 bossoli. Quattro i buchi nella parente della casa dei pregiudicato, che non era in casa, e rotti anche i vetri di una veranda della vicina abitazione. Indagini sono in corso. L’episodio rientrerebbe nell’ambito delle tensioni tra clan Mazzarella e Rinaldi.