Fisciano, studente precipita dal 5° piano dell’Università: morto sul colpo

Fisciano, studente precipita dal 5° piano dell’Università: morto sul colpo

Tragedia al Campus universitario di Fisciano. Uno studente Erasmus 21enne, N.A., residente a Lacedonia e iscritto alla facoltà di Matematica, è caduto dal quinto piano del parcheggio dell’UNISA, si è schiantato al suolo ed è morto sul colpo davanti a tutti. A riportare la notizia è Il Mattino.

A nulla sono valse le manovre di rianimazione effettuate dai soccorsi giunti sul posto. A perdere la vita un giovane studente Erasmus ventunenne, di origine marocchina. Al momento sul luogo della tragedia, avvenuta pochi minuti fa, ci sono sia i carabinieri della locale stazione che gli agenti della polizia di Stato. A procedere con le indagini sono questi ultimi.

Da capire, infatti, cosa sia realmente accaduto, se si sia trattato o meno di un gesto estremo e le motivazioni che avrebbero spinto un giovane con tutta la vita davanti a voler porre fine alla propria esistenza. Sembra che poco prima avesse avuto un violento litigio con la fidanzata. Nel maggio di quest’anno un’altra tragedia simile ha scosso il campus salernitano. Gianluca Cavalieri, 19 anni, di Campagna, si è lanciato nel vuoto all’interno della biblioteca scientifica. Il ragazzo inviò anche un ultimo messaggio agli amici prima di farla finita: «Lascio il gruppo, ma non vi abbandono. Ora non vi posso spiegare il motivo»