Marano, Calvizzano, Qualiano, Villaricca, Giugliano: 17 condanne per spaccio di droga. I NOMI

Marano, Calvizzano, Qualiano, Villaricca, Giugliano: 17 condanne per spaccio di droga. I NOMI

La Corte d’Appello ha condannato i 17 imputati accusati a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di droga. Ad un anno dalla sentenza di primo grado questo è il responso dei giudici.

Confermata la pena per Antonio Nuvoletto, 32 anni, di Marano. Giulio Ciccarelli, di Giugliano, ha avuto un sconto e rimedia 11 anni e 2 mesi ed è stato assolto dall’aggravante della finalità mafiosa. Andrea Stazione, anche lui di Giugliano, invece ha rimediato 11 anni e 2 mesi ed è stato assolto dalla finalità mafiosa. Pesante sconto di pena invece per Gaetano Chianese, 27 anni, di Calvizzano. Per lui si è passati dai 12 anni agli 8 anni e 4 mesi di reclusione.

Gabriele Andreozzi, 58enne di Napoli a 7 anni e 8 mesi invece di 12. Salvatore Avolio, 44 anni di Marano, 7 anni, Achille Barcatti, 69enne di Villaricca, 8 anni e 10 mesi, Massimo Cacciapuoti di Qualiano, 33 anni, 2 anni e 8 mesi, Anna Maria Carbone, 40enne di Villaricca, s 6 anni e 8 mesi, Gianpaolo Chianese, 37 anni di Marano 10 anni, Celestino Esposito, 28 anni di Marano, 7 anni e 8 mesi, Fulvia Fragliasso, 67 anni di Villaricca a 5 anni e 4 mesi, Caterina Pisani, 65anni di Nicola, 9 anni e 2 mesi, Gennaro Pollastro, 52 anni di Giugliano, a 8 anni, Tommaso Riccio, 44 anni di Napoli, 5 anni e 10 mesi, Vincenzo Stanzione, 28enne di Giugliano 5 anni e 8 mesi, Giovanni Vespoli, 40 anni di Mondragone, 7 anni e 4 mesi. Tutti sono stati assolti dall’aggravante della finalità mafiosa.

FONTE: Cronache di Napoli