Benitez vs Higuain. Se dovessi scegliere, chi terresti?

Benitez vs Higuain. Se dovessi scegliere, chi terresti?

Che strano il rapporto tra un allenatore ed il proprio giocatore, già da questa definizione, la parola “Proprio”. Questo termine riferito ad una persona si può utilizzare in due casi: schiavismo o relazione sentimentale. E’ una cosa che per chi non ama lo sport è fuori dal mondo, non ha senso, è irrazionale e beh, è proprio come l’amore in fondo. E’ questione di fede e passione, o ce l’hai o non ce l’hai. Ci sono esempi incredibili di affetto tra queste due figure. Popovich e Duncan, Belichick e Brady, Jackson e Bryant, Mourinho e Materazzi, Mazzone e Totti. Potremmo andare avanti a lungo, ma bisogna parlare di un ipotetico scenario post nucleare che presenta il Napoli fuori dalla Champions League. Che succederebbe? Benitez ed Higuain in particolare, che farebbero?

Facciamo un giochino. Chi butti giù dalla torre tra Higuain e Benitez. Se il tifoso del Napoli dovesse scegliere, chi sceglierebbe?

Mentre Higuain esordiva con la maglia del River Plate, Benitez scriveva una delle pagine più drammatiche nella storia del Milan, perché gli esordi dell’argentino coincidono con l’approdo del tecnico sulla panchina del Liverpool. L’epopea di Benitez coincide dunque con quella di Higuain, fino all’arrivo al Real, nel gennaio 2007 e curiosamente, le migliori stagioni di Gonzalo in Spagna, coincidono con la fine del rapporto tra Benitez e i Reds. Stagioni oscure per Benitez.

Nel 2010, la stagione interista del tecnico, non è felicissima per Gonzalo anche a causa di un infortunio, mentre il periodo neroazzurro per Benitez segna ancora la sua vita perché per alcuni sapientoni quella e gli ipotetici risultati negativi di questi 2 anni, significherebbero la non attitudine al calcio italiano di Benitez.

L’ultima stagione prima del matrimonio è vittoriosa per Benitez con l’Europa League, meno per Higuain che chiude a 0 titoli.

A Napoli Rafa arriva con Cavani sul piede di partenza, chi scegliere per sostituire 104 gol? A dire il vero molti pensano a Luisito Suarez, un altro uomo della sua scuderia, ma Benitez vuole un campione più corale. Nessuno meglio di Higuain. Ora, in questo scenario apocalittico senza Champions, torna il quesito. Chi buttare giù dalla torre?

Higuain è uno dei calciatori più forti del mondo, forse tra le 10 punte più forti in assoluto, nessuno tecnicamente è come lui, se non Zlatan Ibraimovic  ma uno come lui, se cerchi bene lo trovi.

Un altro come Rafa Benitez, assolutamente no.