Secondo meeting della Sezione ARI Francesco Cossiga

L’Associazione Radioamatori Italiani Sezione Francesco Cossiga ha da qualche giorno inaugurato la nuova sede sita alla via P. Nenni 24 presso il Mercato Ittico di Mugnano (NA). La nuova sede ospiterà soci ed aspiranti radioamatori che attraverso la frequentazione di corsi organizzati dai soci potranno accrescere la cultura radiantistica per poi poter sostenere l’esame previsto presso il Ministero dello Sviluppo Economico Comunicazioni della Regione di appartenenza. L’ARI Francesco Cossiga, sarà impegnata inoltre, nella sperimentazione di progetti radiantistici offrendo anche un’attrattiva valida ai giovani del territorio, che magari affascinati dalla conoscenza di questo magnifico mondo avranno la possibilità di scegliere un percorso indirizzato allo studio dell’elettronica. La radio e le comunicazioni alternative nelle emergenze sono importantissime, grazie ad esse i radioamatori riescono da sempre ad essere i primi a sapere e raccogliere le prime notizie utili degli eventi catastrofici per intervenire, in tempi rapidi, attraverso gli aiuti umanitari della Protezione Civile.

 

Il Presidente di sezione – Maurizio Migliaccio (sigla iz8gbh) – dichiara :  “Molti pensano che noi non abbiamo molto da fare nella vita. La radio per noi non è un gioco! Le nostre comunicazioni radio potrebbero salvare la vita a centinaia di persone!”  La soddisfazione più grande per i radioamatori e non avere confini. Sono liberi di poter parlare con chiunque anche durante le guerre, trafiggendo in questi casi anche il muro gelido della censura. Non sono mai esistite inimicizie tra radioamatori di qualsiasi razza e/o di religioni. La radio, da sempre, unisce i popoli. Tutto questo è segno che l’amicizia o meglio definita in gergo HAM SPIRIT è ancora un valore vivo e fondante tra noi. La nostra sezione ARI al fine di incrementare l’attività DX (collegamenti radio a lunga distanza), la sperimentazione e la ricerca sulle bande HF ha ripetuto con la seconda edizione 2013, il diploma radio di sezione ARI Francesco Cossiga. Il diploma è dedicato alla memoria di Francesco Cossiga I0FCG presidente emerito della Repubblica Italiana nonché nostro collega di radio e di etere. Noi in associazione amiamo ricordarlo con questa frase: “Francesco è stato uno di noi!!!” 

 

Domenica 17 Novembre 2013 alle ore 10.00 presso l’hotel Ristorante La Lanterna sito in Villaricca (NA) al corso Europa nr. 534, tutti gli appassionati di Radiocomunicazioni (OM/YL/SWL) parteciperanno al 2° meeting ed alla premiazione del nostro 2° diploma associativo che vedrà premiati; il primo classificato tra gli attivatori dei soci, il primo classificato di ogni categoria per l’Italia e per l’Estero, i rappresentanti nazionali e regionali dell’A.R.I., il Signor Sindaco di Mugnano di Napoli Dott. Giovanni Porcelli ed il Consigliere del Comune di Mugnano di Napoli Verrazzo Renato ad honorem, moralmente vicini ai soci della nostra sezione offrendo inoltre, il patrocino morale del comune di Mugnano di Napoli per la manifestazione. Quest’anno una novità importante durante il meeting. Una commissione esaminatrice autorizzata dall’ARRL (The American Radio Relay League) alle ore 15.30 terrà una sessione d’esame per il conseguimento della licenza radioamatoriale USA. La sessione è aperta a tutti gli interessati senza alcun vincolo. Grande successo e soddisfazione è stato organizzare questa iniziativa al nostro 2°meeting. Dimostrando anche in questo modo di avere un’ampia visione per l’arricchimento della cultura radiantistica sul nostro territorio.  Questa occasione sarà quindi all’insegna del ricordo del carissimo Francesco I0FCG e noi tutti speriamo di poter ripetere ancora negli anni con altre edizioni con grande orgoglio e commemorazione.

 

comunicato stampa