Angelo Ferrillo sospeso dal Movimento 5 stelle: “Ha ritenuto le regionalie una truffa”

Angelo Ferrillo sospeso dal Movimento 5 stelle: “Ha ritenuto le regionalie una truffa”

Angelo Ferrillo sospeso con effetto immediato dal Movimento 5 stelle. A dare la notizia è lo stesso blogger de “La terra dei fuochi” sul suo profilo Facebook.

MAIL – A Ferrillo è arrivata una mail dallo staff nella quale si parla di alcune segnalazioni che sarebbero arrivate su di lui. “Il rispetto per le procedure per candidarsi nelle liste del M5S è una regola  essenziale. Se un candidato manifesta pubblicamente, come risulta lei abbia fatto, di ritenere una “truffa” la procedura di candidatura della votazione in cui si candida (e quelle utilizzare in precedenti votazioni), disconosce la validità della procedura, e ne turba il regolare svolgimento. Per questo motivo viene sospeso con effetto immediato dal Movimento”.

REGIONALI – Ferrillo è infatti candidato per le prossime regionali avendo partecipato alle regionalie conquistando 104 voti. Da quanto si legge dunque pare che Ferrillo abbia definito una truffa la procedura di candidatura e questo abbia fatto scattare il provvedimento.

REPLICA – Nella mail inoltre si legge: “Se pensa questa decisione sia basata su informazioni non corrette può inviare le sue controdeduzioni entro 10 giorni a questa mail”. Ma il suo commento sul social network è stato: “No comment”. Ferrillo probabilmente avrebbe partecipato anche alle primarie per la scelta del candidato governatore del Movimento. Adesso dunque c’è da capire se il blogger sarà escluso dalla competizione per le regionali o meno.