Dove vedere Atletico Madrid-Roma: streaming gratis, diretta free

Dove vedere Atletico Madrid-Roma: streaming gratis, diretta free

La Champions League entra nel vivo. Oggi  RomaAtletico Madrid in campo per il passaggio del turno. In streaming gratis e in diretta free live i giallorossi potranno seguire la loro squadra. Vediamo come.

In tv

Come al solito, i diritti in esclusiva della Champions di quest’anno sono stati acquisiti da Premium, la piattaforma di pay tv di Mediaset. Gli abbonati potranno vedere Atletico Madrid-Roma su Premium Sport e Premium HD, che corrispondono ai canali 270 e 280 del digitale terrestre. Il match invece non sarà visibile in chiaro: ieri su Canale 5 è andato in onda il Napoli. Stesso discorso per RSI La2, il secondo canale della tv svizzera che manda in onda, una volta a settimana, una partita di Champions League. Ieri ha dato priorità alla squadra di Sarri impegnata nel match contro lo Shakhtar Donetsk.

In streaming

L’altra alternativa è la diretta online. Premium Play consente di seguire il match in streaming, ma solo per gli abbonati che non abbiano a disposizione un televisore ma uno smartphone, un tablet o un pc (ma anche una smart tv è compatibile). Basta inserire le proprie credenziali e accedere al servizio gratuitamente.

Altri live streaming, invece, per vedere Atletico Madrid-Roma, come quelle su Rojadirecta, non sono da considerare legali. Chi ne fruisce, lo farà a proprio rischio e pericolo.  Stesso discorso per YouTube: alcuni canali trasmettono il match tra i giallorossi e i madrileni in streaming, ma la diretta viene interrotta spesso per violazione dei diritti di copyright.

Probabili formazioni

Dopo aver esaminato tutte le opzioni per seguire Atletico Madrid-Roma in streaming gratis, valutiamo le probabili formazioni. Il tecnico giallorosso questa sera si affiderà ancora al 4-3-3, ma probabilmente con cinque nuovi interpreti rispetto all’ultimo turno di campionato. In porta sempre Alisson, mentre in difesa Bruno Peres prenderà il posto di Florenzi, lasciato a casa a scopo precauzionale per un’infiammazione del ginocchio destro. Il resto della retroguardia sarà composto da Manolas, Juan Jesus e Kolarov. Ad oggi il brasiliano, sempre titolare in Champions, è in vantaggio su Fazio. A centrocampo largo turn-over con l’inserimento di Pellegrini e Gonalons al fianco dell’instancabile Nainggolan. In attacco le fasce dovrebbero essere occupate da Gerson e Perotti con Edin Dzeko unica punta.

Simeone per l’Atletico Madrid punta a cambiare qualcosa da stasera. Voci di corridoio dalla Spagna parlano di una doppia esclusione dal primo minuto di Godin e Gabi. Il modulo, invece, dovrebbe rimanere sempre lo stesso. Il classico 4-4-2 con Oblak in porta. In difesa, da destra verso sinistra: Juanfran, Gimenez, Lucas e Filipe Luis. A centrocampo spazio a Saul, a destra, e a Carrasco sulla corsia opposta. Al centro Thomas dovrebbe essere sicuro del posto, mentre Koke è favorito, ma in ballottaggio con Gabi. In attacco largo alla coppia Griezmann-Torres.

  • ATL. MADRID (4-4-2): Oblak; Juanfran, Gimenez, Lucas, Filipe Luis; Saul, Koke, Thomas, Carrasco; Griezmann, Torres. A disposizione: Moyà, Godin, Gabi, Gaitan, Correa, Vietto, Gameiro. Allenatore: Diego Simeone.
  • ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Nainggolan; Gerson, Dzeko, Perotti. A disposizione: Skorupski, Moreno, Fazio, Strootman, De Rossi, Defrel, El Shaarawy. Allenatore: Eusebio Di Francesco