Sconfitta a testa alta per gli azzurri. Calvani: “Guardiamo il bicchiere mezzo pieno”

Sconfitta a testa alta per gli azzurri. Calvani: “Guardiamo il bicchiere mezzo pieno”

Sconfitta a testa a Ferentino per la Givova Flor do Cafè Napoli. Una prestazione di carattere per gli uomini di coach Marco Calvani in grado di reagire allo svantaggio di 15 lunghezze, rimediato nel secondo quarto, e di arrivare a sole due lunghezze dalla parità nei due minuti finali contro la terza forza del campionato di A2 Gold. Doppia doppia da 16 punti e 10 rimbalzi per David Brkic, miglior realizzatore azzurro. In doppia cifra anche l’americano Jarrius Jackson (14), Andrea Traini (11) e De’Mon Brooks (10).

Traini, Jackson, Ganeto, Brooks e Brkic compongono lo starting five azzurro. Grande equilibrio in avvio tra le due formazioni con Napoli che si affida alle giocate di Jackson e Ganeto per rispondere al buon ritmo dei padroni di casa. La Givova Flor do Cafè avanza sul 20-17 con la tripla di Jackson prima di subire il parziale di 17-2 che fissa il punteggio sul 34-22 al 15′. Gli azzurri provano a reagire con la tripla dall’angolo di Malaventura ma Ferentino è brava a non deconcentrasi proseguendo il suo buon momento fino a chiudere il primo tempo sul 44-29. Napoli torna in campo con grande aggressività ed il parziale di 7-0 la rimette in partita. Ferentino resiste agli attacchi degli azzurri che però non mollano la presa ed in avvio di ultimo periodo riducono lo svantaggio a sole 3 lunghezze (60-57) grazie ai canestri Sabbatino, Jackson e Brkic. La FMC prova ad allungare di nuovo con Biligha ma Napoli piazza, con Traini, la tripla del 68-66 al 38′. Ferentino non sbaglia i liberi ma la Givova Flor do Cafè ha comunque la possibilità di giostrare il possesso per l’eventuale pareggio. Dopo il rimbalzo offensivo di Ganeto, però, Brooks calpesta la linea con un piede e perde palla. Bucci dall’altra parte realizza il canestro della staffa. Ferentino vince 76-69.