Stazione Unica Appaltante, Qualiano aderisce

Stazione Unica Appaltante, Qualiano aderisce

Qualiano aderisce alla Stazione Unica Appaltante.  Così come imposto dall’Autorità Nazionale Anticorruzione per salvaguardare la fase dell’affidamento dell’appalto da possibili condizionamenti. Le “SUA” considerate vere e proprie centrali di committenza,  consentono il contrasto efficace ai tentativi di infiltrazione negli appalti, gestendo, in collaborazione con l’ente, la procedura di gara in tutte le sue fasi occupandosi della stesura degli atti che regolano la gara con piena responsabilità nella definizione dei criteri selettivi compresa la nomina della commissione giudicatrice. In seconda battuta la Stazione Unica Appaltante dovrà occuparsi dall’assolvimento degli obblighi di pubblicità all’effettuazione dei controlli sul possesso dei requisiti di ordine generale e di capacità nei confronti dei concorrenti e dell’aggiudicatario. A riguardo il sindaco Ludovico De Luca ha sottolineato: “La Stazione Unica Appaltante (S.U.A.) rappresenta un’opportunità per il Comune di Qualiano, impone sicuramente tempi diversi per tutte le procedure da adempiere, per assicurare la trasparenza, la regolarità e l’economicità della gestione dei contratti pubblici, così come ci impone la legge.  Al vaglio della stazione unica appaltante, abbiamo diverse gare, anche quella per la riscossione tributi, che ha evidenza europea.